Sabato, 21 Luglio 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

SPAXS sigla la Business Combination con Banca Interprovinciale

Scritto da  Lunedì, 16 Aprile 2018 02:00
Rate this item
(0 votes)

SPAXS Spa, la Spac creata da Corrado Passera acquisisce il 91,4% del capitale sociale di Banca Interprovinciale Spa per un controvalore da 51,2 milioni di euro e si prepara a diventare banca per le “PMI con potenziale”.

In base all’accordo di Business Combination siglato tra SPAXS e Banca Interprovinciale, la somma offerta corrisponde a una valorizzazione del 100% della banca pari a circa 56 milioni di euro. Il 72% del capitale sociale dell’istituto verrà acquistato in contanti e il 19,4% tramite conferimento e consegna di 987.128 azioni SPAXS di nuova emissione con un valore di 11 euro per azione. Per quanto riguarda il rimanente 8,6% circa del capitale, sono previste ulteriori adesioni in tempi successivi.

All’operazione dovrebbe seguire un’integrazione societaria tra Spaxs e Banca Interprovinciale con l’obiettivo di chiedere l’ammissione all’MTA di Borsa Italiana.

L’operazione è soggetta all’autorizzazione dei competenti Organi di Vigilanza, e alla successiva approvazione del l’Assemblea degli
azionisti di SPAXS, in conformità alle norme contenute nel proprio statuto sociale.

Carnelutti Studio Legale Associato ha assistito SPAXS nell'operazione con gli avvocati Filippo Grillo, Claudio Lichino, Leonardo Spina e Matteo Bazzani, con la direzione e il coordinamento del managing partner Luca Arnaboldi.

Lo studio Gatti Pavesi Bianchi si è occupato degli aspetti di mercato e di Borsa, con un team composto dal partner Stefano Valerio, dalla junior partner Vanessa Sobrero e dall’associate Jacopo Zingoni.

Freshfields Bruckhaus Deringer, con il professor Raffaele Lener e l’associate Daniele de Ferra, ha curato i profili regolamentari bancari assistendo SPAXS.

Infine, Ludovici Piccone & Partners ha gestito per SPAXS gli aspetti fiscali dell'operazione con un team composto dai soci Paolo Ludovici e Michele Aprile e dagli associate Daniel Canola e Sergio Merlino.

Lo Studio Morpurgo e Associati ha curato gli aspetti giuslavoristici.

The Boston Consulting Group ha curato lo sviluppo del piano strategico, Morrow Sodali gli aspetti di governance.

Banca Interprovinciale è stata assistita da Lawpartners studio legale e tributario, nella persona dell’avvocato Gabriele Di Nuzzo.

Elenco dei professionisti coinvolti nell'operazione: Matteo Bazzani - Carnelutti Studio Legale Associato; Luca Arnaboldi - Carnelutti Studio Legale Associato; Leonardo Spina - Carnelutti Studio Legale Associato; Filippo Grillo - Carnelutti Studio Legale Associato; Stefano Valerio - Gatti Pavesi Bianchi; Vanessa Sobrero - Gatti Pavesi Bianchi; Jacopo Zingoni - Gatti Pavesi Bianchi; Matteo Bazzani - Carnelutti Studio Legale Associato; Luca Arnaboldi - Carnelutti Studio Legale Associato; Claudio Lichino - Carnelutti Studio Legale Associato; Raffaele Lener - Freshfields Bruckhaus Deringer LLP; Daniele de Ferra - Freshfields Bruckhaus Deringer LLP; Gabriele Di Nuzzo - Lawpartners; Paolo Ludovici - Ludovici Piccone & Partners; Daniel Canola - Ludovici Piccone & Partners; Sergio Merlino - Ludovici Piccone & Partners; Michele Aprile - Ludovici Piccone & Partners;

Read 267 times

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni