Lunedi, 24 Settembre 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Aksìa Group SGR acquisisce CRM, produttore di piadine e tigelle

Scritto da  Martedì, 13 Marzo 2018 01:00
Rate this item
(0 votes)

La società di Private Equity indipendente Aksìa Group SGR SpA annuncia l'acquisizione del 100% dell’azienda modenese C.R.M. Srl, da oltre 40 anni leader nella produzione di piadine, tigelle, sfogliate, focaccine e basi per pizza, distribuite con il proprio marchio e per conto delle migliori insegne della grande distribuzione.

CRM, azienda fondata nel 1974 da Renzo Montagnani e Carla Rebecchi è una storia di successo tutta italiana che nell’arco di quattro decenni è passata dall'essere un piccolo produttore locale ad uno degli attori principali del mercato. L’azienda, che ha un fatturato annuo di 20 milioni di euro e EBITDA pari a circa il 20%, ha da sempre puntato sull’innovazione e sulla qualità del prodotto e delle materie prime nel rispetto dei sapori dell’antica tradizione.

Con l’operazione la famiglia Montagnani passerà la gestione dell’azienda ad Aksìa Group SGR SpA, che inserirà nuove figure manageriali per rafforzare la struttura esistente con l’obiettivo di permettere al gruppo di consolidare una forte crescita.

L’operazione è stata finanziata al 60% attraverso un veicolo di investimento capitalizzato da Aksìa in cui Equita, con il suo fondo di private debt guidato da Paolo Pendenza, al suo quinto investimento, ha sottoscritto per intero un prestito obbligazionario e ha investito il 6% dell’equity dell’operazione. Inoltre, l'operazione è stata finanziata al 40% da Banca IFIS S.p.A..

Aksìa è stata assistita dallo studio Accinni Cartolano e Associati, con gli avvocati Francesco Cartolano e Matteo Acerbi, per gli aspetti legali e per la due diligence da Leo De Rosa, Federica Paiella e Luca Bocchetti dello Studio Legale Tributario Russo De Rosa Associati, oltre che dal Marco Ginnasi di EY e da Alessia Formato di AECOM..

I venditori sono stati assistiti dallo studio Ronchi Commercialisti di Modena e dall’Avv. Claudio Previdi dello Studio Legale Previdi e Associati.

Equita è stata assistita, per la parte legale, dall’avvocato Marina Balzano, partner dello Studio Pavia e Ansaldo.

Banca IFIS S.p.A. dal partner Alessandro Fosco Fagotto, dal senior associate Franco Gialloreti e dall’associate Silvia Cammalleri dello studio legale Dentons.

Elenco dei professionisti coinvolti nell'operazione: Francesco Cartolano - Accinni Cartolano e Associati; Matteo Acerbi - Accinni Cartolano e Associati; Leo De Rosa - Russo De Rosa Associati; Federica Paiella - Russo De Rosa Associati; Claudio Previdi - Previdi e Associati; Marina Balzano - Pavia Ansaldo; Marina Balzano - Pavia Ansaldo; Alessandro Fosco Fagotto - Dentons; Silvia Cammalleri - Dentons; Franco Gialloreti - Dentons;

Read 276 times

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni