Giovedi, 24 Maggio 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Con Bnl si entra in "Spid" per accedere ai servizi online della PA

Scritto da  Mercoledì, 09 Maggio 2018 16:45
Rate this item
(0 votes)

BNL Gruppo BNP Paribas è la prima banca certificata dall’AgID (Agenzia per l'Italia Digitale) come “Gestore di Identità Pregresse”: questo consente ai clienti di BNL ed Hello bank! di ottenere online - in collaborazione con Poste Italiane - le credenziali SPID in modo semplice, gratuito e rapido, con la Banca che si fa garante dell’identità del proprio cliente.

Il “Sistema Pubblico di Identità Digitale” permette a cittadini e imprese di accedere con una sola chiave di ingresso - da PC, tablet, smartphone - a tutti i servizi online di amministrazioni pubbliche e imprese aderenti. Un’unica password ed un’unica utenza che sostituiscono gli account che il singolo deve altrimenti creare per collegarsi ai siti dei vari Enti Pubblici.
Si tratta di quei portali visitati quotidianamente da milioni di persone per varie esigenze come, ad esempio, la dichiarazione dei redditi “precompilata”, la situazione previdenziale o contributiva, servizi amministrativi di vario genere. «Crediamo che una banca, oltre ad essere un attore economico-finanziario, debba saper operare come punto di riferimento anche per le esigenze extra-bancarie, quotidiane e a valore aggiunto, delle persone - ha commentato Marco Tarantola, Vice Direttore Generale della Banca e Responsabile Divisione Commercial e Private Banking.
Siamo particolarmente orgogliosi che BNL sia “Gestore di Identità Pregresse”, una certificazione che riconosce la nostra affidabilità e la capacità di abbinare l’attenzione verso i clienti alla forza dell’innovazione e della modernità, convinti che siano questi i driver per essere distintivi e competitivi».
Con BNL, per fare richiesta ed ottenere SPID, bastano una connessione alla Rete e pochi click all’interno del sito bnl.it e hellobank.it o tramite App BNL e Hello bank!; queste ultime già pronte e con aggiornamento ad hoc di imminente rilascio. A pochi giorni dal lancio del servizio sul web, sono già oltre 1.000 i clienti che hanno aderito.
Non solo SPID: all’interno dell’App banking di BNL, i clienti potranno sfruttare altre funzioni smart relative al loro quotidiano. DOC, ad esempio, è un servizio che a breve consentirà di catalogare ed organizzare automaticamente documenti personali, non solo bancari, per offrire un repository dedicato.
MEMO, invece, è un calendario digitale collegato all’home banking: con la sua funzione di promemoria rimane sempre aggiornato su appuntamenti e scadenze dei propri documenti e pagamenti, per effettuare i quali basterà un solo click. Ciò si inserisce nell’ambito del processo di trasformazione digitale di BNL che pone la Banca sempre più come aggregatore di servizi innovativi a disposizione del cliente.

Read 350 times Last modified on Mercoledì, 09 Maggio 2018 16:56

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni