Martedi, 21 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Superato il picco del ciclo del credito, si prospetta incertezza. I modelli di crescita globale sono divergenti e lo stesso vale per i mercati: alcuni segmenti subiscono forti scossoni, mentre altri continuano a crescere. I fondamentali si mantengono solidi e, sul fronte delle valutazioni, alcune aree del mercato tornano ad essere interessanti.

Published in ECO PRIMO PIANO

L’indebolimento delle valute dei mercati emergenti da marzo è dovuto alla ripresa del dollaro. Tuttavia, questi mercati stanno ancora beneficiando della crescita sincronizzata dell'economia globale. Questo slancio offre una buona opportunità per tornare a investire in questa asset class. Il 2018 è iniziato bene per i mercati emergenti, fino al picco del 20 marzo.

Published in MERC HIGHLIGHT

Come durante il taper tantrum del 2013, una causa del sell-off registrato nel debito dei mercati emergenti può essere individuata in un diverso indirizzo delle politiche degli Stati Uniti che ha alterato l’attrattività relativa degli asset del debito emergente. Nel 2013 si trattava del tapering del quantitative easing.

Published in MERC HIGHLIGHT

Manraj Sekhon, CIO, Franklin Templeton Emerging Markets Equity e Chetan Sehgal, Senior Managing Director & Director of Portfolio Management spiegano la battuta di arresto subita dai mercati emergenti nel secondo trimestre 2018. Secondo gli esperti non c’è stato però un deragliamento a livello di fondamentali.

Published in ECO HIGHLIGHT

Invesco ha oggi pubblicato il suo sesto Invesco Global Sovereign Asset Management Study*, un approfondito report annuale sul complesso comportamento d’investimento di fondi sovrani e banche centrali. L’evidenza principale è relativa a come le azioni abbiano superato le obbligazioni, diventano la principale asset class sul fronte delle strategie attive, passive e fattoriali.

Published in MERC HIGHLIGHT

Abbiamo una view moderatamente ottimista sul petrolio, motivata dai cambiamenti che hanno influito sull’equilibrio tra domanda e offerta a livello globale, creando un contesto di deficit. Crediamo tuttavia che la pressione esercitata dai grandi importatori spingerà l’Arabia Saudita ad aumentare la produzione.

Published in ECO PRIMO PIANO

Per l’anno fiscale che si è concluso a marzo, i produttori giapponesi hanno registrato una forte crescita degli utili grazie soprattutto alla ripresa economica globale. Ha contribuito anche il valore dello yen, che si è mantenuto relativamente stabile rispetto al dollaro USA.

Published in OPINIONI

L'indice MSCI Emerging Markets (al netto delle ritenute d'acconto) è diminuito del 15,1% (nella rilevazione in dollari) dal picco del 26 gennaio alla fine del secondo trimestre (29 giugno). Pur continuando a esprimere pareri positivi sulle azioni dei mercati emergenti, grazie ai fondamentali e alle valutazioni di fine mese,

Published in ECO HIGHLIGHT

Dopo un 2017 positivo, con livelli di volatilità relativamente bassi in molti mercati finanziari, la volatilità è ricomparsa nella prima metà del 2018. Le valutazioni elevate della maggior parte delle asset class globali e un insieme di rischi economici e politici, inclusi la minaccia di protezionismo commerciale,

Published in ECO PRIMO PIANO

Il primo semestre del 2018 si chiude all’insegna del nervosismo sui mercati finanziari, confermando l’imprinting emerso proprio nei primi mesi dell’anno. Sono affiorate, di nuovo, tutte le criticità sottostanti al mercato azionario con impatti significativi in termini di volatilità ed incertezza, soprattutto se paragonati alla tranquilla crescita mostrata nei 12 mesi precedenti.

Published in ECO PRIMO PIANO
Pagina 1 di 19

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni