Lunedi, 24 Settembre 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

L'annuncio da parte degli Stati Uniti di tariffe del 10% su ulteriori 200 miliardi di dollari in esportazioni cinesi negli USA è stato politicamente astuto e suggerisce uno spostamento delle tensioni commerciali dalla rappresaglia ad un confronto più strategico.

Published in ECO PRIMO PIANO
Mercoledì, 19 Settembre 2018 16:00

I mercati chiamati al test di settembre. L'analisi

I numeri finali di performance del mese di agosto ci raccontano di mercati tutto sommato stabili, in alcuni casi positivi ma, come ben sanno gli investitori, per arrivare a questi risultati si è passati attraverso alcune settimane decisamente impegnative.

Published in Mercati

La Cina reagisce ai dazi di Trump ma in modo composto, semplicemente mettendo in pratica la minaccia che aveva già preannunciato, ossia dazi su altri 60Mld$ di beni con aliquota molto bassa. La moderazione cinese è quello che ha soprattutto impressionato i mercati. L’aspetto più evidente è stato il fatto che questa volta la Cina non ha proceduto a svalutare lo yuan.

Published in ECONOMIA

Quanto a lungo può durare un periodo positivo? È una domanda che un numero crescente di investitori statunitensi si sta ponendo, dopo un’estate turbolenta per i mercati azionari. Anche se gran parte della volatilità a cui abbiamo assistito recentemente può essere attribuita all’escalation delle tensioni commerciali tra Usa e Cina,

Published in MERC PRIMO PIANO

Il contesto generale per le asset class dell’obbligazionario ad alto rendimento rimane positivo nonostante la persistenza di fattori critici che hanno spinto i differenziali dei tassi di interesse verso l’alto quest’anno. I differenziali del reddito fisso si sono notevolmente ampliati a partire dall'inizio del 2018,

Published in MERC PRIMO PIANO

Nel mondo post-crisi il pericolo maggiore per gli investitori è rappresentato da un repentino inasprimento delle condizioni finanziarie globali attraverso l’innalzamento dei tassi, da un dollaro più forte o dalla caduta dei mercati azionari.

Published in ECO HIGHLIGHT

Nonostante le previsioni siano per un dato dei Non Farm Payrolls che dovrebbe uscire rafforzato con un aumento di 220.00 posti di lavoro ad agosto (di cui 163.000 solo nel settore privato, dati ADP) grazie anche all’effetto stagionale e che riporta il tasso di disoccupazione per lo meno al 3,8%, non illudiamoci di avere chissà quale spinta all’acquisto sul dollaro,

Published in ECO PRIMO PIANO
Mercoledì, 05 Settembre 2018 11:44

Debito pubblico: l’importanza del ciclo economico

Alla luce della situazione di forte incertezza sviluppatasi sui mercati Italiani, mi è sembrato interessante fare due considerazioni di carattere strutturale: 1) L’Italia non è più correlata di altri paesi membri alle variazioni del ciclo economico globale; 2) Il rischio di una correzione della congiuntura globale espone tutti i paesi della zona Euro alla volatilità degli asset finanziari, ma l’Italia potrebbe soffrire di più a causa della crescita potenziale relativamente bassa. 

Published in OPINIONI
Martedì, 04 Settembre 2018 12:28

Usa, economa a rischio recessione nel 2019

“La crescita dell’economia americana, dopo un paio di trimestri di sovraperformance, è destinata a rallentare. Se, come è probabile, la frenata si farà più forte a causa dell’insostenibilità del ciclo del debito, i rischi di recessione saranno più evidenti nel corso del 2019”. È l’analisi di Maurizio Novelli, gestore del fondo Lemanik Global Strategy.

Published in OPINIONI

Un’altra settimana all’insegna della guerra commerciale, contrassegnata per giunta da un’altra flessione dei mercati azionari e dal profilarsi di nuove preoccupazioni per una possibile escalation delle tensioni… Eppure, era iniziata piuttosto bene!

Published in ECO HIGHLIGHT
Pagina 1 di 49

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni