Martedi, 21 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Subscribe to this RSS feed

Obbligazioni

 NEWS

I dati su inflazione e crescita salariale a inizio febbraio hanno risvegliato le paure degli investitori azionari: la correzione, di quasi 10 punti dai massimi, è legata al timore che la FED debba alzare i tassi d’interesse più rapidamente per rispondere alle pressioni inflazionistiche.

Fran Rodilosso, CFA e Head of Fixed Income ETF Portfolio Management di VanEck, commenta le ripercussioni della ripresa dei mercati delle materie prime sulle obbligazioni dei mercati emergenti in valuta locale: "Molti investitori si stanno chiedendo se un investimento nei mercati emergenti possa consentire loro di beneficiare della ripresa dei mercati delle materie prime".

Le nuove Obbligazioni Goldman Sachs Tasso Misto in Euro, con durata 10 anni, offrono agli investitori flussi cedolari annuali fissi per i primi due anni pari a 3,25% lordo p.a. e flussi cedolari annuali variabili dal terzo anno fino a scadenza pari al tasso di riferimento Euribor 3 mesi, con valore minimo pari a 0,75% lordo p.a. e valore massimo pari a 3,00% lordo p.a.,

Grazie al miglioramento dei fondamentali, ci sono ottimi motivi per investire nel debito dei mercati emergenti (EMD) nel 2018. L’anno scorso i flussi di portafoglio verso l’EMD hanno segnato il record degli ultimi 10 anni a quota 112,8 miliardi di dollari, un trend in aumento e destinato a continuare anche quest’anno,

Il nuovo presidente della Fed, Jay Powell, mercoledì scorso ha debuttato davanti al Congresso. Il suo discorso è stato considerato più hawkish: le sue previsioni riguardo a un’inflazione potenzialmente più alta e a una crescita positiva suggeriscono che sono in vista altri rialzi dei tassi. In particolare, Jay Powell ha detto:

É il momento giusto per riprezzare gli Obbligazionari?

Scritto da Mercoledì, 28 Febbraio 2018 10:23

Dopo la crisi finanziaria, le misure aggressive di allentamento monetario hanno ridotto i premi che gli investitori richiedevano per acquistare obbligazioni. Tuttavia, alla luce dello spostamento delle principali banche centrali verso la stretta monetaria, il compenso richiesto per acquistare obbligazioni dovrebbe aumentare.

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni