Martedi, 21 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Subscribe to this RSS feed

Obbligazioni

 NEWS

In tempi in cui i Paesi del G3 (Usa - Eurozona – Giappone) presentano tassi d’interesse molto bassi, gli investitori che puntano a un rendimento extra dovrebbero iniziare a pensare di allocare parte del proprio portafoglio fixed income sulle obbligazioni corporate dei Mercati Emergenti, che offrono un profilo rischio/rendimento attraente.

Un occhio ai Cds per puntare sugli high yield

Scritto da Venerdì, 03 Ottobre 2014 13:31

Gli high yield continuano ad essere un’asset class attraente con fondamentali solidi e rendimenti interessanti. Detto ciò, gli investitori devono farei conti con tre problemi che, al momento, riguardano proprio questa asset class: liquidità, aumento dei tassi e incremento delle valutazioni.

Tra bond e valute emergenti

Scritto da Martedì, 30 Settembre 2014 15:40

I mercati obbligazionari emergenti hanno attraversato una fase di volatilità in seguito alle preoccupazioni innescate dalle questioni geopolitiche e al deterioramento della crescita in Europa. Dopo un veloce sell-off del 3% dell'indice JPMorgan GBI-EM Global Diversified in dollari USA, su cui ha pesato la maggiore debolezza delle valute, le obbligazioni denominate in valuta locale hanno presto recuperato parte delle perdite.

Ethenea punta sui bond in dollari

Scritto da Venerdì, 26 Settembre 2014 14:58

La possibilità che le valutazioni di attività rischiose, quali le obbligazioni societarie e le azioni, rimangano sugli elevati livelli attuali dipenderà in primo luogo dalle banche centrali. In ogni caso gli investitori in obbligazioni dovranno incrementare la propria flessibilità, poiché i mercati manterranno l’asticella dei rendimenti su livelli bassi: in questo contesto il team di gestione di Ethenea suggerisce di puntare sulle obbligazioni in dollari Usa che offrono una buona combinazione in termini di extra rendimento rispetto ai bund tedeschi e di potenziale rivalutazione del biglietto verde.

Se consideriamo che di norma i governativi offrono una scarsa protezione in un contesto di rendimenti in rialzo, spesso per cercare ritorni viene spontaneo rivolgere l’attenzione alle obbligazioni high yield, con rating inferiore a C, perdendo così di vista la qualità del proprio portafoglio.

Minibond, da Azimut e Antares un fondo per le pmi

Scritto da Lunedì, 25 Novembre 2013 16:35

Azimut e Antares Private Equity lanciono un fondo dedicato alle Pmi italiane che investirà principalmente in minibond. Nel dettaglio, il fondo chiuso di diritto italiano sarà sviluppato all’interno di Azimut Capital Management Sgr e si avvarrà delle competenze gestionali di Antares Private Equity.

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni