Giovedi, 21 Giugno 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Capgemini ha pubblicato oggi il World Wealth Report 2018 (WWR), da cui è emerso che il miglioramento delle condizioni economiche globali ha favorito la crescita della ricchezza degli High Net Worth Individual1 (HNWI), che ha superato per la prima volta la soglia dei 70.000 miliardi di dollari.

Published in INVESTIMENTI

Come previsto, questa settimana la Fed ha aumentato i tassi chiave per la seconda volta quest'anno. Il rialzo ampiamente anticipato è legato alla florida salute dell’economia statunitense. Con una crescita nel secondo trimestre prevista al 3%, un tasso di disoccupazione ai minimi e un'inflazione ancora prossima al 2%, la “regola di Taylor” stima i tassi di riferimento ottimali al 5%, ben lontano quindi dall'attuale 2%.

Published in ECO PRIMO PIANO

Il rafforzamento delle condizioni economiche e delle politiche accomodanti ha fatto del 2017 l'anno meno volatile degli ultimi decenni. L'esistenza del premio per il rischio di volatilità, abbinato alla caduta dell’indice VIX a un minimo storico, ha reso la vendita della volatilità una strategia premiante.

Published in MERC HIGHLIGHT

In questo momento il tema di cui si discute maggiormente è la forte discrepanza tra i fondamentali delle società in cui investiamo e il prezzo dei titoli sottostanti. Si sta per concludere la stagione degli utili e – quasi senza eccezioni – le società in cui investiamo sono più solide dal punto di vista del credito e i bilanci sono in continuo miglioramento.

Published in MERC PRIMO PIANO

Il caos politico in Italia e Spagna, l’inasprimento delle tensioni commerciali e, per non farci mancare niente, i dati sull’occupazione statunitense a sorpresa robusti, dire che i mercati hanno attraversato qualche giorno di turbolenza è dire poco. Facendo un passo indietro, ecco le tre cose che ho imparato dalla settimana scorsa.

Published in MERC HIGHLIGHT

Di seguito pubblichiamo l’Amundi Global Investment Views relativo al mese di giugno. Il primo intervento, dal titolo "Fate pure un passo in più, ma controllate le vie d’uscita" è a cura di Pascal Blanqué, Group Chief investment officer e Vincent Mortier, Deputy Group Chief investment officer.

Published in ECO PRIMO PIANO

I rendimenti dei titoli di Stato italiani sono saliti al 3,06% negli ultimi giorni a causa del sentiment negativo nei confronti della politica italiana. Ma lo spread tra i decennali governativi italiani e tedeschi suggerisce che i mercati sono ancora lontani dal prezzare la possibilità che l’Italia abbandoni l’euro.

Published in Mercati

Di seguito pubblichiamo gli ultimi Osservatori sui conti correnti e sui conti depositi elaborati da ConfrontaConti.it (Gruppo MutuiOnline) con i dati aggiornati al 30 aprile 2018. Emerge che, dopo il periodo di piena crisi, gli italiani tornano a risparmiare.

Published in RISPARMIO HIGHLIGT

Gli orsi obbligazionari sono schierati in massa. Adesso che i rendimenti dei titoli decennali USA di rifermento hanno infranto la soglia del 3% per la prima volta dal 2014, sostengono che una correzione di mercato completa potrebbe essere dietro l’angolo.

Published in Obbligazioni

Con l’azionario globale che è entrato in territorio di correzione in due occasioni dal suo picco del 2018, il dibattito cresce sul fatto che si tratti semplicemente di una correzione necessaria dopo il rally del 2017 o se i cali registrati fino ad oggi indichino qualcosa di più preoccupante per gli investitori.

Published in MERC HIGHLIGHT
Pagina 1 di 9

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni