Domenica, 24 Giugno 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

I mercati emergenti tendono ad essere visti come omogenei - ciò che è male per un mercato deve avere implicazioni terribili per un altro - ma questa interpretazione non può più essere considerata vera, se mai lo è stata. Le differenze storiche, geografiche e culturali sono sempre esistite e il percorso dell'evoluzione economica si è dimostrato altrettanto diversificato.

Published in ECO PRIMO PIANO

L'oro ha scambiato oscillando fra due forze opposte: da un lato, la possibilità di aumentare i tassi di interesse globale ribassista per i prezzi dell'oro, e, dall'altro, le preoccupazioni per le sanzioni commerciali degli Stati Uniti contro la Cina, i paesi NAFTA e l'UE, nonché per l'esito del vertice USA-Corea del Nord sulla denuclearizzazione.

Published in MERC PRIMO PIANO

Il valore dell’incontro di oggi tra Trump e Kim è piuttosto dubbio. Se da un lato la dimostrazione di forte amicizia tra i due leader è un’evoluzione positiva, che ben si adatta ai futuri negoziati, dall’altro l’accordo che hanno firmato conteneva ben poco in termini di sostanza.

Published in ECO HIGHLIGHT

Sul fronte della politica monetaria per il 13 e il 14 giugno sono in programma le riunioni della Fed e della BCE. Il trend, in entrambi i casi, è segnato dalla normalizzazione. L’attenzione, infatti, non si concentrerà tanto sulla nuova risalita dei tassi ufficiali da parte della banca centrale americana, data ormai per scontata,

Published in ECO HIGHLIGHT

Non vediamo i recenti aumenti dei premi del credito e l’indebolimento della moneta come un segnale di deterioramento dei fondamentali nei mercati emergenti. Piuttosto, crediamo che la crescita dei tassi di interesse USA e un dollaro più forte siano d’ostacolo per l’intera asset class, e il mercato si sta focalizzando in particolare su questi fattori.

Published in ECO PRIMO PIANO

Il quadro politico italiano è in continua evoluzione e potrebbe avere ancora impatti rilevanti sui mercati finanziari e sull’economia reale. Dopo la relativa stabilizzazione a seguito dell’insediamento del governo Conte, lo spread è apparso in forte contrazione benché resti ancora lontano dai minimi raggiunti nel periodo pre-crisi.

Published in MERC PRIMO PIANO

Nell’ultimo mese, secondo il report curato da AnimaFlash per il mese di giugno, protagonista della scena dei mercati finanziari è stata la “volatilità politica”, che ha prodotto un indebolimento fra mercati e asset class nell’Eurozona e non solo. Il costo del debito pubblico domestico è salito repentinamente sulla spinta dei timori di una possibile uscita dell’Italia dalla moneta unica.

Published in INVESTIMENTI

L'economia mondiale si trova in condizioni ragionevoli ma deve affrontare sfide future, come le tensioni commerciali e le aspettative di crescita Gli incontri del G7 si svolgono in un contesto di crescente tensione commerciale, che attualmente getta ombre sul macroambiente globale.

Published in ECONOMIA

Nelle ultime giornate si sta animando la discussione sulle future mosse delle banche centrali. Ieri diverse dichiarazioni di membri BCE hanno lasciato intendere che la riunione del 14 giugno sarà live, ossia Draghi renderà noto in maniera più o meno dettagliata le sue intenzioni sul futuro del QE (che formalmente scade a settembre).

Published in MERC HIGHLIGHT

I dazi USA sulle importazioni di acciaio e alluminio dal Canada, dal Messico e dall’Unione Europea sono entrati in vigore. Proprio come era successo quando la loro introduzione era stata annunciata per la prima volta, i prezzi dei metalli sono saliti.

Published in ECO HIGHLIGHT
Pagina 1 di 42

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni