Giovedi, 19 Luglio 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

I mercati azionari sono tipicamente abbastanza efficaci nell’anticipare le tendenze dell’economia sottostante. I cambiamenti repentini nei mercati sono causati da movimenti inaspettati nell’attività economica, che spesso derivano da decisioni politiche inesatte o bolle non identificate nel sistema.

Published in INVESTIMENTI

Se generalmente in questo periodo forniamo un aggiornamento della nostra view macro economica rispetto alla fine dell’anno precedente, quest’anno analizzeremo anche come 5 questioni chiave per i mercati si stiano evolvendo. Vivere pericolosamente, ma sopravvivere

Published in MERC HIGHLIGHT

L'attuale ciclo del credito si sta prolungando in maniera insolita; ciò nonostante, le analisi del nostro team obbligazionario investment grade sui possibili "catalizzatori" di una svolta nel ciclo indicano che non ci troviamo ancora in una fase particolarmente minacciosa, anche se lo stato di salute del mercato non può certo dirsi perfetto.

Published in OPINIONI

Dopo l’annuncio della fine del Quantitative easing, i tassi di interessi che regolano il costo dei mutui hanno dato inizio, in modo abbastanza inatteso, a una inesorabile discesa. Non manca molto alla fine degli aiuti della Bce alle banche, ma il mercato reagisce in maniera imprevista e offre la migliore performance dal lontano 2006, secondo quanto rilevato dall’Osservatorio di MutuiOnline.it (dati al 30 giugno).

Published in FNZ HIGHLIGHT

Al sondaggio, svolto da CFA Italy in collaborazione con Il Sole 24 Ore Radiocor presso i suoi soci tra il 20 ed il 30 giugno 2018, hanno partecipato 49 intervistati. Il 56% degli operatori finanziari ritengono sostanzialmente stabile, rispetto al mese passato, la situazione attuale dell’economia Italiana,

Published in INVESTIMENTI

Con la Banca Centrale Europea che modifica la propria politica monetaria, il mercato obbligazionario dell’eurozona dovrebbe trovarsi di fronte a un contesto più sfidante in prospettiva, passando da una situazione caratterizzata da una netta diminuzione dei tassi a una caratterizzata da una crescente volatilità bidirezionale dei tassi d'interesse.

Published in OBB PRIMO PIANO

Dopo essere stata la prima banca centrale a varare manovre espansive in quantità senza precedenti, da qualche mese la Federal Reserve ha cominciato a ridurre i titoli obbligazionari in proprio possesso. Da un punto di vista meramente tecnico, ciò equivale a dire che sta riducendo la liquidità.

Published in ECO PRIMO PIANO

Di recente, i Bund hanno offerto un'efficace copertura contro la crescente incertezza politica in Italia, dovuta alla correlazione negativa tra i rendimenti dei titoli di Stato tedeschi e italiani. Vista la fase di instabilità politica negli Stati più periferici d'Europa, la Germania si presenta come un modello di stabilità; tuttavia, che dire dei rischi politici in Germania?

Published in ECONOMIA

Il gestore della strategia US Short Duration High Yield di AXA IM, Carl Whitbeck, esamina lo scenario volatile di quest’anno e delinea le sue aspettative e la strategia per la parte restante del 2018. Il 2018 ha visto finora il ritorno della volatilità, in particolare nei mercati azionari ma anche in quelli obbligazionari.

Published in INVESTIMENTI

Dopo 5 anni di compiacenza per la “bassa inflazione” e di una continua ricerca di un risveglio della stessa, che hanno spinto le banche centrali a una politica di intervento in termini di QE senza precedenti, i timori di inflazione stanno finalmente ritornando sia sui mercati sviluppati che sugli emergenti.

Published in ECO PRIMO PIANO
Pagina 1 di 16

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni