Venerdi, 20 Luglio 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Domani in Francia si celebra la Festa Nazionale del 14 luglio, in memoria della presa della Bastiglia. Alla vigilia di questa ricorrenza, per gli investitori esistono molteplici motivi per cui festeggiare. Quest’anno la Francia ha più di un motivo per celebrare la presa della Bastiglia, come non accadeva da tempo.

Published in MERC PRIMO PIANO

L’arrivo al potere in Italia di una coalizione tra il M5S e la Lega ha messo in allarme i mercati finanziari a maggio. Dopo che è trapelata la notizia che negli scenari configurati dalla coalizione rientrava anche un progetto di uscita dall’euro è partita una raffica di colpi di scena politici che ha provocato l’indebolimento dell’euro,

Published in ECONOMIA

Ogni Paese è tornato a crescere, anche se ognuno di loro vuole imboccare la propria strada. L'unione non è più una questione sul tavolo e l'economia mondiale sta rapidamente prendendo una strada molto diversa. Durante la ripresa del 2016 e del 2017,

Published in ECO HIGHLIGHT

I mercati si sono resi colpevoli di eccessiva fiducia in un contesto economico favorevole e sembrano essere poco attenti al rischio politico in Italia e Germania. Lo spread tra le obbligazioni italiane a dieci anni e le loro controparti tedesche si è ridotto di 30 punti base da un anno all'altro.

Published in ECONOMIA

Le ultime rilevazioni sullo stato di salute dell’economia italiana mostrano segnali incoraggianti. La fiducia è fondamentale affinché la crescita continui a registrare buoni risultati; la ripresa economica è trainata principalmente dai settori domestici, ma i recenti risultati in termini di PIL (1,5% nel 2017) restano inferiori alla media UE (2,5%).

Published in ECO HIGHLIGHT

Dopo un anno in cui l’agenda degli investimenti europei è stata dominata da fattori politici, ci aspettiamo che il 2018 porterà a una maggiore concentrazione sui fondamentali economici. Tuttavia, guardando più da vicino, prevediamo un ritorno in agenda dei fattori politici dovuto al manifestarsi di tutte le conseguenze dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea (UE).

Published in ECO HIGHLIGHT

Un anno fa, tra lo scetticismo diffuso, abbiamo sostenuto un processo di rinascita in Europa. Nel 2017 la zona euro ha registrato il tasso di crescita economica più rapido degli ultimi dieci anni, il clima di fiducia è migliorato e le azioni hanno segnato un rialzo.

Published in MERC PRIMO PIANO

Nonostante la forte crescita economica e l’entusiasmo in seguito alla vittoria di Macron in Francia, le azioni europee sono rimaste indietro rispetto a quelle dei mercati sviluppati e globali nel 2017, registrando a fine ottobre un progresso relativamente modesto del 13%.

Published in MERC HIGHLIGHT

Dopo anni di crisi sistemica in cui il principio stesso dell'area euro era stato spesso messo in discussione, l'Europa appare come un'isola di prosperità economica e di stabilità politica. Ma questa impressione è accurata come sembra? Anzitutto, c’è in gioco un nuovo fattore economico, e cioè la crescita europea è ormai dinamica come quella degli stati Uniti e del Regno Unito.

Published in ECONOMIA

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni