Domenica, 19 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

L'oro ha scambiato oscillando fra due forze opposte: da un lato, la possibilità di aumentare i tassi di interesse globale ribassista per i prezzi dell'oro, e, dall'altro, le preoccupazioni per le sanzioni commerciali degli Stati Uniti contro la Cina, i paesi NAFTA e l'UE, nonché per l'esito del vertice USA-Corea del Nord sulla denuclearizzazione.

Published in MERC PRIMO PIANO

Il valore dell’incontro di oggi tra Trump e Kim è piuttosto dubbio. Se da un lato la dimostrazione di forte amicizia tra i due leader è un’evoluzione positiva, che ben si adatta ai futuri negoziati, dall’altro l’accordo che hanno firmato conteneva ben poco in termini di sostanza.

Published in ECO HIGHLIGHT

La tregua è stata breve. Eppure, all’inizio della scorsa settimana gli investitori si rallegravano dell’annuncio di un accordo commerciale di massima tra gli Stati Uniti e la Cina finalizzato alla sospensione dei rialzi dei dazi annunciati negli ultimi mesi dall’amministrazione Trump in cambio di un impegno, da parte della Cina, a importare più prodotti americani, agricoli tra l’altro.

Published in OPINIONI

Nessun leader europeo è riuscito a dissuadere Donald Trump dal ritirarsi dall’Accordo sul nucleare iraniano, una decisione estremamente impattante sia a livello economico che geopolitico. L’accordo di Vienna, siglato nel 2015, prevedeva la rimozione delle sanzioni economiche che gravavano sull’economia iraniana in cambio della fine del programma nucleare militare.

Published in Mercati
Venerdì, 11 Maggio 2018 15:19

E’ ancora Risk-On. Almeno per ora

La propensione al rischio è tornata e l’inflazione americana più debole delle previsioni (CPI allo 0,2% contro uno 0,3% delle attese) ci fa pensare che la Fed non spingerà sull’acceleratore dei tassi. Su questo feeling Wall Street è tornata a correre con l’indice S&P500 a negoziare sopra la media mobile a cento giorni e il rendimento dei T-Bond decennali tornato sotto il 3%.

Published in Mercati

La volatilità è sempre stata un elemento chiave da tenere in considerazione per gli investitori, ma per gran parte del tempo dalla crisi finanziaria in poi, ad essere rilevante è stata soprattutto la sua assenza. Tuttavia, mentre le banche centrali iniziano a ritirare i programmi di quantitative easing,

Published in OPINIONI

Alla vigilia delle celebrazioni per il Capodanno cinese il prossimo 16 febbraio e con le Olimpiadi invernali in corso in Corea del Sud, Soo Nam NG, Responsabile azionario Asia di Columbia Threadneedle Investments, analizza le prospettive per i mercati asiatici.

Published in ECO HIGHLIGHT

È chiaro che siamo alle prese con uno storico sell-off del mercato; le perdite stanno aumentando a ritmo record e questo sta influenzando tutto il resto: dalle azioni alle obbligazioni, dalle materie prime alle criptovalute. Storicamente nella maggior parte dei casi di sell-off, altri asset tendevano a crescere.

Published in ECO PRIMO PIANO
Lunedì, 29 Gennaio 2018 14:30

I mercati saranno più volubili nel 2018?

Nel 2017 ci ha sorpreso l’incredibile noncuranza con la quale i mercati hanno reagito agli shock geopolitici: né il risultato delle elezioni anticipate nel Regno Unito né le ripetute sconfitte subite dall’amministrazione Trump in abito legislativo e né tantomeno il braccio di ferro nucleare con la Corea del Nord sono riusciti a scuotere, se non temporaneamente, i mercati.

Published in OPINIONI

I mercati scontano sempre, almeno in parte, il futuro. Ma se c’è un periodo in cui il futuro diventa protagonista è questo, che impone considerazioni sul nuovo anno che inizia. Per il 2018 vediamo due consensi: uno orientato a un quadro macroeconomico di crescita e dinamica dei prezzi ancora impostato positivamente,

Published in OPINIONI
Pagina 1 di 2

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni