Martedi, 24 Aprile 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Mercoledì, 18 Aprile 2018 10:18

Stati Uniti e Cina, più parole che fatti?

A marzo, i mercati finanziari hanno registrato oscillazioni moderate, ma tipiche, di avversione al rischio. Le azioni hanno ceduto terreno, perdendo il 3-4% circa negli Stati Uniti, in Europa e nei paesi emergenti. Anche le obbligazioni high yield hanno accusato una lieve sottoperformance, mentre le controparti high grade hanno evidenziato risultati eterogenei,

Published in ECO HIGHLIGHT

Gli Stati Uniti e la Cina, le due principali economie a livello globale, sembrano entrare in una nuova era per quanto riguarda le relazioni economiche e commerciali. Con l'annuncio delle tariffe previste sulle importazioni di acciaio e alluminio, il 1° marzo, i funzionari statunitensi hanno effettuato il primo passo in quelle che saranno senza dubbio trattative controverse.

Published in ECO PRIMO PIANO

I mercati emergenti, a nostro avviso, assumeranno un ruolo di leadership a livello mondiale grazie a fondamentali costantemente solidi. A livello macro, inoltre, per quanto riguarda i pericoli di una guerra commerciale, non bisogna farsi prendere dal panico.

Published in ECO PRIMO PIANO
Giovedì, 05 Aprile 2018 11:02

Venti di guerra commerciale?

La stagflazione – la combinazione di bassa crescita economica ed elevata inflazione – è uno dei principali timori degli investitori, probabilmente secondo solo alla deflazione. Infatti, in presenza di stagflazione, l’azionario soffre per via della bassa crescita dei profitti delle società, mentre si registra una perdita di valore delle obbligazioni per via dell’elevata inflazione.

Published in OPINIONI

Tutto sembrava andare per il verso giusto. La crescita economica era ben avviata e il mercato azionario americano aveva toccato nuovi massimi, anche il petrolio era rimbalzato dai livelli minimi di questi ultimi anni. Inevitabilmente, anche le tensioni geopolitiche a cui alla fine si è aggiunto un nuovo elemento: il protezionismo americano.

Published in MERC HIGHLIGHT

Donald Trump ha annunciato nuove tariffe per importazioni dalla Cina che pesano oltre 60 miliardi. In seguito è arrivata la reazione della Cina e le borse mondiali hanno fatto registrare pesanti passivi. Nel medio termine l’incertezza legata alla politica commerciale potrebbe portare turbolenza sui mercati finanziari,

Published in ECO HIGHLIGHT

Nel mondo non c’è carenza di legno. Nonostante tutte le preoccupazioni sulla deforestazione, il declino delle aree forestali è innanzitutto una minaccia per la biodiversità del mondo, ma non (ancora) per la produzione di legname. Le foreste commercialmente produttive sono raramente convertite per altri utilizzi, mentre le foreste piantate si stanno espandendo ad un ritmo sostenuto.

Published in OPINIONI

L’8 marzo 2018 il presidente americano Donald Trump ha firmato due importanti atti che impongono dazi legali del 25% sulle importazioni di acciaio e del 10% sull’alluminio. Le tasse entreranno ufficialmente in vigore il 23 marzo 2018 e, per ora, esenzioni sono previste soltanto per Messico e Canada.

Published in ECONOMIA

L'oro ha subito una flessione alla fine della scorsa settimana, poiché le tensioni commerciali e geopolitiche sembravano essersi attenuate a seguito dell'annuncio del Presidente Trump riguardante il fatto che gli alleati, come Canada e Messico, sarebbero stati esentati dalle misure controverse proposte per imporre dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio verso gli Stati Uniti.

Published in ECO PRIMO PIANO

L’outlook 2018 è molto positivo: gli Usa e l’Europa hanno ancora un ottimo potenziale di crescita e non si palesano rischi bolle all’orizzonte; in particolare il mercato non percepisce le imminenti elezioni italiane come un pericolo per il mercato dell’Eurozona, sicuramente non ai livelli dei due turni delle elezioni francesi dello scorso anno.

Published in ECO HIGHLIGHT
Pagina 1 di 2

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni