Giovedi, 24 Maggio 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Bce fiduciosa sulla crescita dell'Eurozona

Scritto da  Venerdì, 27 Aprile 2018 13:18
Rate this item
(0 votes)

La Banca centrale europea ha mantenuto i tassi di interesse invariati come previsto. Il tono della riunione è stato ampiamente bilanciato e non sono state fornite nuove informazioni. Il presidente Mario Draghi ha riconosciuto che lo slancio economico si è indebolito negli ultimi mesi,

ma ha sottolineato che la Bce è ancora fiduciosa sullo stato di salute dell'economia dell'Eurozona, poiché la crescita rimane solida e diffusa nei vari Paesi. Il recente rallentamento dovrebbe essere temporaneo.
Anche la lettura sull'inflazione resta invariata, dal momento che la BCE prevede ancora che l'indice dei prezzi al consumo convergerà verso l'obiettivo nel medio termine. Il tasso di inflazione dovrebbe rimanere attorno all’1.5% per il resto dell’anno. Per quanto riguarda il QE, i membri della Banca centrale europea si sono astenuti dal discutere della fine degli acquisti di asset e hanno ribadito che continueranno ad acquistare 30 miliardi di euro di asset al mese almeno fino alla fine di settembre.
Inoltre Draghi ha segnalato che gli investitori non dovrebbero prestare attenzione al recente calo degli acquisti di obbligazioni societarie. Detto questo, le prospettive di medio periodo della Bce rimangono inalterate. Manteniamo la nostra visione secondo la quale gli acquisti di asset termineranno alla fine del 2018.

                                                  di Hervé Chatot, Fund Manager - Multi Asset de La Française

Read 225 times

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni