Venerdi, 22 Giugno 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Qualche anno fa, il mercato era rimasto scosso dai livelli allarmanti ai quali si assestava il debito pubblico cinese con bassi rendimenti per le imprese a controllo statale. La gran parte degli investitori inoltre aveva dimostrato un certo scetticismo circa il rischio contagio che l’elevato rapporto debito/PIL e un alto tasso di non performing loans (crediti in sofferenza) avrebbero avuto sull’intero sistema bancario.

Di recente in Polonia sono stati pubblicati dati economici eterogenei. L’inflazione è rimasta invariata, le vendite al dettaglio sono cresciute leggermente di più, la produzione industriale un po’ meno e il tasso di disoccupazione ha continuato a calare.

Sud America, nuove riforme per una crescita maggiore

Scritto da Lunedì, 28 Maggio 2018 14:26

Mentre sta per iniziare il secondo semestre del 2018, siamo generalmente ottimisti circa le prospettive per le economie latinoamericane. I dati economici più recenti appaiono favorevoli. Si prevede che il prodotto interno lordo (PIL) dell’America Latina per il 2018 aumenterà del 2,0%, rispetto all’1,3% del 2017.

L'inflazione favorevole, che negli ultimi quattro anni ha oscillato in un range ristretto del 3%-4%, è stata il fattore principale che ha contribuito a stimolare la propensione al rischio degli investitori per gli emergenti. Consistenti afflussi di capitali hanno rafforzato le valute dei mercati emergenti e consentito alle banche centrali di raggiungere i target di inflazione riducendo al contempo i tassi di interesse.

Ad aprile e inizio maggio sono proseguite le forti oscillazioni dei corsi sui mercati finanziari. L’indice MSCI EM ha chiuso il mese di aprile con un leggero rialzo; i singoli paesi e le singole regioni hanno, tuttavia, avuto un andamento molto eterogeneo.

Negli ultimi giorni si è assistito ad una marcata pressione al rialzo dei tassi a breve termine, che ha interessato anche il comparto dei BOT. I Bot negli ultimi mesi, ed in particolare dopo il venir meno delle tensioni per le elezioni francesi di inizio 2017, sono probabilmente stati usati maggiormente come collaterale in sostituzione ad esempio degli analoghi tedeschi (i cosiddetti bubills).

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni