Mercoledi, 22 Agosto 2018
Loading feeds...

Custom Logo Design

Il 2018 sarà un anno di transizione. Ecco perché

Scritto da Venerdì, 03 Agosto 2018 11:40

La crescita globale - secondo l'anliasi di Unigestion - mostra segni di rallentamento e il mercato ha ampiamente adeguato le aspettative di inflazione alla luce dell’evoluzione dello scenario macro-economico. È importante sottolineare che i driver dell'incertezza si sono spostati dal campo della politica monetaria verso quello del commercio globale.

Forse è a causa del caldo straordinario che sta interessando l’emisfero settentrionale quest’estate, ma c’è la sensazione che l’attività globale stia rallentando. Dopo la rapida ripresa dell’attività economica nel 2017, con l’economia globale alla massima potenza, la crescita è stata leggermente meno sincronizzata nel 2018.

Il predominio della politica sull'economia. L'analisi

Scritto da Giovedì, 02 Agosto 2018 16:38

Le preoccupazioni sul commercio continuano a rimanere centrali. Se da un lato gli asset americani finora hanno resistito in un contesto di retorica protezionistica, i mercati colpiti dai dazi sono sotto pressione. Non crediamo ancora che una guerra commerciale totale sia probabile e ci attendiamo ancora una crescita economica accettabile,

La volatilità colpisce duramente la Turchia

Scritto da Giovedì, 02 Agosto 2018 16:34

Il mercato azionario turco continua a registrare livelli elevati di volatilità, con la Borsa di Istanbul che perde l'8% in lire e il 13% in USD in soli due giorni dal 10 all'11 luglio. L'indice locale è diminuito del 14% in valuta locale e del 29% in USD dall'inizio dell'anno.

La Banca d’Inghilterra ha alzato i tassi a 0,75% come atteso. Nonostante l’aumento appaia modesto, porterà i tassi ai livelli prevalenti del febbraio 2009, quando nel bel mezzo della crisi finanziaria globale, la Banca di Inghilterra ridusse il tasso dall’1% allo 0,5%.

La Bank of Japan si smarca dalla Fed. Ecco perché

Scritto da Martedì, 31 Luglio 2018 15:46

Il Consiglio della Banca del Giappone riunitosi oggi ha di fatto allentato la politica monetaria, introducendo la misura di "forward guidance" in aggiunta alla politica di lungo periodo di QQE – programma di alleggerimento quantitativo e qualitativo.

Pagina 1 di 216

Testata registrata al tribunale di Milano, N. 40 del 14/02/2014
Direttore responsabile: Gabriele Petrucciani
Copyright © 2013 Brave Editori Srl - Tutti i diritti riservati

 

Chi siamo - Contatti - Privacy - Disclaimer - Condizioni